Bologna Femminile, ecco altri due nuovi rinforzi: Kustrin e Morucci

Credit Photo: Bologna FC

Il Bologna F.C. 1909 è lieto di annunciare le acquisizioni delle prestazioni sportive, a titolo definitivo, di Zala Kustrin e Giada Morucci per la prima squadra femminile. Le due giocatrici sono già a disposizione di mister Bragantini.

Kustrin, nata il 18 giugno 1998 a Nova Gorica (Slovenia), è un’attaccante capace di coprire tutti i ruoli offensivi. Cresciuta con la passione del karate, ha iniziato a giocare a calcio nel 2013 – a 15 anni – unendosi alla formazione Under 17 dello ZNK Primorje Ajdovscina. Nel 2015 viene promossa in prima squadra e, nel giro di due stagioni, segna 23 gol in 28 presenze, guadagnandosi la chiamata dello ZNK Radomlje, compagine con la quale sale a 117 reti in 88 gettoni. Per mister Bragantini sarà una pedina molto importante in una fase che ha già dimostrato di essere collaudata: 44 gol in 13 partite, secondo miglior attacco del campionato insieme al Lumezzane. Nella stagione attuale ha giocato in Serie B, a Brescia, realizzando una rete in 5 partite.
«Sono da poco in Italia e ho giocato poco per via di un infortunio», le prime parole in rossoblù di Zala. «Ho potuto notare che qui il calcio è molto più fisico e veloce rispetto a quello sloveno.
Credo che questa squadra abbia un grande potenziale: dopo aver conosciuto il coordinatore Fruzzetti ho pensato subito che il progetto facesse per me. Da qui a fine stagione voglio aiutare la squadra quanto possibile e raggiungere l’obiettivo della Serie B».

Morucci, nata il 23 aprile 1998 a Livorno, è una centrocampista con le caratteristiche principali di mezz’ala, quali rottura e corsa. Ha cominciato ad avvicinarsi al calcio a 8 anni e, fino ai 14, è stata giocatrice in una squadra maschile; dopodiché, è passata al Castelfranco, club acquisito in seguito dall’Empoli nel giugno 2016. In maglia azzurra, ha vestito la casacca della Primavera e della prima squadra, con cui gioca il campionato di Serie B e, successivamente, di Serie A. Con l’interruzione del campionato 2019-2020 causa Covid, Morucci si è spostata a Ravenna – ancora in B – per due stagioni, mentre l’inizio della corrente stagione l’ha vista in azione con l’Apulia Trani, ancora in serie cadetta. Nel suo curriculum conta anche presenze con l’Italia Under 17 Under 19.
«Questi cinque mesi in Puglia sono stati un po’ deludenti a livello calcistico», le dichiarazioni di Giada. «Si è aperta questa opportunità di approdare in un club professionistico, che tratta le giocatrici come se fossero tali, quindi è stata un’occasione da cogliere. Nonostante io venga da un campionato di B, giocare e fare calcio ad alto livello è qualcosa a cui tutte aspiriamo.
Devo migliorare in fase offensiva, in questi anni ho curato maggiormente quella difensiva, ma essendo una mezz’ala voglio completare il “pacchetto” anche in zona gol.
A Bologna voglio trovare serenità e tranquillità che mi è mancata in quest’ultimi mesi, riprendendo a fare quello che so e migliorandomi, dando un contributo all’obiettivo di squadra, ovvero la promozione».

Contestualmente, il Club comunica il prestito a titolo temporaneo dell’attaccante Manar Hassanaine all’Accademia Spal.

In collaborazione con l’Ufficio Stampa del Bologna FC

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...