Ciao Alberto Renda, fai buon viaggio… Ad Maiora!

Ciao Alberto, te ne sei andato, dopo che sembrava che avessi debellato il tuo raffreddore, come lo chiamavi tu, e quando lo dicevi i tuoi occhi, si bagnavano. Fin da poco dopo che sono arrivato a Pesaro per lavoro, per seguire la pallavolo, ti ho conosciuto, mi ricorderò sempre quei canguri in festa di un…